Ristorante Santa Marta

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

I locali, sono ubicati nel centro storico “alto” di Mazzè (TO), con doppio accesso da piazza Camino e Prola e da via delle Scuole e fanno parte del complesso edilizio della Chiesa Parrocchiale risalente al XVIII secolo. Il progetto prevedeva la ristrutturazione della cappella sconsacrata annessa alla chiesa dei SS. Gervasio e Protasio per essere trasformata in ristorante.
L’intervento è stato per quanto possibile conservativo e di consolidamento della struttura esistente.
L’edificio si sviluppa su tre livelli. I locali del piano terra, in precedenza non collegati con la cappella soprastante, erano adibiti a locali cantina. Ora costituiscono l’ingresso principale con bancone, cucina e servizi. Nel primo piano (vecchio livello della cappella) c’è la sala pranzo principale a doppia altezza. Nella sala da pranzo secondaria è stata prevista la realizzazione di un soppalco con struttura portante metallica e pavimentazione in legno. Per salvaguardare maggiormente l’edificio esistente, il soppalco è leggermente staccato dalle pareti e incastrato mediante l’ancoraggio in soli 4 punti. L’affaccio sulla sala da pranzo principale avviene attraverso le due aperture esistenti in origine. I parapetti protettivi del soppalco sono in vetro con incastri a scomparsa nel pavimento.
Tutto è stato realizzato usando una finitura bianco lucida (per le parti metalliche) e legno wengè (pavimento, mobili e piano tavoli). La struttura della scala, del soppalco e alcune parti degli arredi e dei tavoli è realizzata da lame metalliche bianche caratterizzanti tutti gli elementi del locale.

X