Indre Sogn Art Centre

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

La comprensione territoriale ed urbana del contesto è il punto di partenza del progetto. Il luogo è “una cerniera” fra urbano e naturale. Il fiordo è l’elemento principale nella struttura urbana di Laerdal. La montagna che sale verticalmente e l’acqua che filtra in essa fino a che non si trasforma in un ghiacciaio, sono riferimenti principali del progetto.
Altro elemento è la città, con le relative parti differenti e caratteri eterogenei: il tessuto storico, l’asse di servizi, i lotti industriali e le zone residenziali. Il museo “Indre Sogn Art Centre” si affianca all’attuale museo del salmone, che già sembra comprendere la complessa articolazione morfologica, in un equilibrio difficile fra una posizione periferica e centrale. Il nuovo complesso museale cerca di esaltare la forza del luogo, prova a interagire con il paesaggio e la città, trasformandosi nella nuova “parte anteriore urbana”, nella striscia laterale fra l’infinità della natura e nel desiderio di costruzione dell’habitat interno.

X