Edificio Polivalente di servizio al PNA. Un edificio fra piazza e mare

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Un edificio fra la piazza e il mare.
Il nuovo edificio polivalente di servizio al PNA si inserisce nel più generale intervento di riqualificazione della passeggiata mare ad opera dello stesso team di progettisti.
L’edificio è concepito come “inspessimento” del limite fra lo specchio acqueo del porticciolo turistico e il grande spazio pubblico costituito dalla piazza delle feste di nuova costruzione. Il concetto di limes qui prende forza nella sua doppia accezione di ciò che separa realtà differenti e al tempo stesso di ciò che attribuisce loro senso definendole.
L’edificio gioca quindi con la sua natura di limite e con la sua presenza materica passando dall’essere elemento di barriera, che contiene e definisce il lato est della “Piazza delle Feste” , ad essere collegamento aperto verso il porticciolo e l’approdo dei traghetti. I suoi gradi di permeabilità mutano continuamente: fronti continui, apparentemente ciechi, costituiti dalla parete ventilata in doghe di iroko, si alternano sfumando attraverso portali scorrevoli al gioco di trasparenze delle ampie vetrate passanti.
I suoi 260 mq di superficie coperta ospitano una sala polivalente a disposizione della cittadinanza, il centro velico con due spogliatoi, gli uffici amministrativi del porticciolo ed i servizi igienici pubblici.

X