Città e fiume: residenze nel parco a Savignano sul Rubicone

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Tesi di laurea in composizione architettonica e urbana
Città e fiume: residenze nel parco a Savignano sul Rubicone

Due sono i capisaldi storici della città e del territorio di Savignano sul Rubicone: il corso del fiume che l’attraversa e il tracciato della via Emilia, che ne costituisce il principio insediativo. Questi elementi attribuiscono alla città rispettivamente il ruolo di confine e di collegamento, che sono una costante nella storia di Savignano e del Rubicone. Ad oggi il centro storico e il fiume sono entrambi caratterizzati da fenomeni di perdita di qualità.
È per questo che l’Amministrazione Comunale ha deciso di intervenire con la creazione di un vero e proprio Parco del fiume Rubicone. L’idea è quella di realizzare un parco fluviale che si trasformi in occasione di recupero del rapporto tra il fiume e la città.
L’area di progetto, costituita dall’area libera contigua al corso d’acqua, corrisponde alla parte di Parco del Rubicone interna al centro urbano di Savignano.
Oltre alla realizzazione di un’area verde di parco inserita nel tessuto urbano, la proposta include la progettazione di nuove residenze e di un edificio destinato ad accogliere una serie di appartamenti ad uso foresteria. Prevede inoltre la localizzazione di strutture aventi funzioni connesse al nuovo parco urbano e di un edificio destinato al settore direzionale/terziario.
Particolare attenzione si rivolge al sistema del verde, riconosciuto come l’elemento caratterizzante dell’intero intervento, vero e proprio “tessuto connettivo” del nuovo impianto urbano. La volontà è di stabilire diversi gradi di relazioni con esso, dalle grandi superfici del parco fino all’intimità dell’ambiente domestico tentando di esprimere le potenzialità che le aree verdi hanno nel divenire elementi della composizione.

X