casa di fronte alle colline

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Progetto di nuova costruzione di una casa unifamiliare su un terreno di forma rettangolare prospiciente le colline dette del “Candia”. La superficie di queste colline – completamente antropizzata per la coltura della vite – è intagliata a settori di forma trapezoidale che corrispondono ai lotti funzionali e definiscono la regimazione idrica.
La casa è progettata per assemblaggio di volumi (settori) su superfici di contatto attraverso una griglia dimensionale che permette di proporzionare le forme per gli usi previsti. In alzato la logica del raccordo dei livelli topografici determina la forma dei volumi che sono composti in maniera da realizzare un dispositivo prospettico che ha il proprio fulcro sulla terrazza al primo piano.

X