Felicity: Change your city, change your life

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Organizzato da: co.me, studio di digital design di Treviso

www.felicityproject.it

Dove: Italia, Shanghai
Scade il: 2010-07-31 00:00:00
Studenti ammessi: si

Al via il concorso internazionale Felicity: la città a misura d’uomo immaginata dai migliori creativi Felicity: Change your city, change your life – migliorare la qualità della città per migliorare la qualità della vita Le migliori 40 proposte, selezionate da una giuria di grafici, designer e architetti di fama internazionale saranno esposte a Venezia ad ottobre Felicity è un progetto sviluppato in concomitanza con l’Expo Shanghai 2010 e la Biennale di Architettura Si apre il concorso internazionale di graphic design, Felicity: Change your city, change your life, che si propone di stimolare le riflessioni sul tema della vita nella società urbana e su come possa essere migliorata. Felicity è un’occasione per esprimere, manifestare e immaginare soluzioni artistiche per una città capace di offrire un ambiente positivo ai suoi abitanti. Il Leitmotiv di Felicity è un nuovo concetto di città in quanto spazio socio urbano di aggregazione di individui di diverse culture, etnie, religioni e stili di vita. L’iniziativa Felicity si pone l’obiettivo di valorizzare il ruolo della creatività come elemento chiave nel miglioramento delle nostre città e delle nostre vite, attraverso la ricerca di nuove forme e mezzi espressivi orientati ad arricchire il contesto urbano quotidiano. Oltre ai designer, il concorso, si rivolge agli architetti di tutto il mondo che svolgono un ruolo fondamentale di trait d’union tra la creatività e la sua realizzabilità nelle città. Attraverso il bando del concorso, disponibile in 12 lingue, i partecipanti avranno infatti l’opportunità di immaginare ed esprimere i propri progetti innovativi pensati su misura per i centri urbani attraverso il mezzo grafico. I progetti (70×100), pervenuti sul sito del concorso www.felicityproject.it entro il 31 luglio 2010, saranno valutati da una giuria di grafici e architetti di fama internazionale e che collaborano a progetti in ambito sociale legati allo sviluppo ecosostenibile delle città. Tutti i lavori in gara potranno inoltre essere visionati e votati dagli utenti direttamente online sul sito dell’iniziativa. Le migliori 40 opere entreranno a far parte della rosa dei vincitori e diventeranno protagoniste della mostra Felicity che si terrà a Venezia durante il mese di ottobre 2010. Felicity è un progetto no profit ideato da “co.me, studio di digital design di Treviso” che si svolge in concomitanza con la Biennale di architettura, “People meet in architecture”, e l’Expo Shanghai 2010. Fanno parte della giuria: David Carson, Woody Pirtle, Armando e Maurizio Milani, David Tartakover, Raymundo Sesma, Chaz Maviyane Davies, Yossi Lemel, Maurizio Varratta, Andreas Kipar, Marco Navarra, Fortunato d’Amico, Ann Harakawa. Comitato organizzatore: – Stefano Meneghetti – Giulia Comba – Véronique Mounition – Margherita Maggiolo Gli sponsor tecnici di Felicity: (in ordine alfabetico): – Business Press (www.bpress.it) – Ditre Group (www.ditre.com) – Fallani (www.gruppofallani.it) – Favini (www.favini.com) – Qwerty Studio (www.qwertystudio.it) – Site by Site (www.sitebysite.it) Con il sostegno di: ADC ArtDirectorsClub New York (www.adcglobal.org) Ala-Assoarchitetti (www.assoarchitetti.it) Fondazione Italia-Cina (www.italychina.org) Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Venezia (www.ordinevenezia.it) Scuola Grafica Internazionale di Venezia (www.scuolagrafica.it)

X