“Studio.eu ON AIR”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Il 2004-03-07 00:00:00

Di Studio Ghigos
info@ghigos.com
www.ghigos.com

Paola Cannavo’, Ippolita Nicotera, Francesca Venier Politecnico di Milano Facoltà di Architettura Urbanistica Ambiente, Campus Leonardo Via Ampère 2 – Spazio mostre “Guido Nardi” 12 marzo 2004 – 26 marzo 2004 Orario di visita: da lunedì a venerdì 9:00 – 18:00; ingresso libero. L’inaugurazione si terrà venerdì 12 marzo alle ore 14.30 in aula IV, presso la sede del Politecnico di Milano di via Ampère 2. Presentazione dei progetti: Paola Cannavò,Ippolita Nicotera,Francesca Venier (studio.eu). Intervengono: Marco Brizzi, Cesare Macchi Cassia, Luca Molinari, Martin Rein-Cano, Mosè Ricci e Franco Rossi. La mostra “On Air” nasce nel gennaio 2003 a Lisbona in occasione della rassegna “Sala de Projecto”, spostandosi poi a Torino nel Castello del Valentino e successivamente a Firenze nello Spazio Espositivo di Santa Verdiana. L’allestimento registra la situazione di “sospensione” di progetti che vivono tra la carta e le immagini proiettate, senza la pretesa di essere realizzati, senza ancora toccare concreta- mente il terreno, rimanendo “on air”… Tra i progetti esposti: Superloop per il ponte Parodi a Genova ed ECOoOoOoO per la nuova stazione AV di Firenze, Scandaglio a Francavilla al Mare ed Ecoloop a Corigliano Calabro e Rossano, Drinc Darc per l’infopoint della Biennale di Venezia e Italian Fragment nell’ambito del Festival International de Jardins a Grand-Métis, Quebec. Paola Cannavò, Maria Ippolita Nicotera e Francesca Venier vivono e lavorano a Berlino, dove nel 2000 hanno fondato lo Studio.Eu. Al centro della loro attività hanno sempre posto la ricerca sul ruolo che il paesaggio può assumere non solo nelle trasformazioni urbane, ma anche nel progetto architettonico. Numerosi i riconoscimenti già ricevuti: nel 2001 hanno ottenuto il primo premio ai concorsi internazionali “Cottbus-Ostsee” in Germania e “-D40” in Italia; quest’ultimo progetto, a cui è seguita la realizzazione dell’infospazio DARC presso la 49° Biennale d’Arte di Venezia, ha ricevuto anche il Premio “Mario Ridolfi” dall’Ordine degli Architetti di Roma. Nel 2003 studio.eu ha elaborato le linee guida per il progetto urbano del nuovo polo universitario-giudiziario di Pescara, ha realizzato installazioni al Festival internazionale di giardini a Métis in Quebec e all’interno della manifestazione “Temporäre Gärten” a Berlino. Ha inoltre coordinato e realizzato, sotto la cura di Achille Bonito Oliva, l’esposizione internazionale di giardini “Ortus Artis” all’interno della mostra “Le Opere e i Giorni” svoltasi presso la Certosa di San Lorenzo a Padula.

download

X