40 Architects Under 40

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Autore:  Jessica Cargill Thompson

Prezzo: € 32,00

Editore:
Taschen
Italia
edito il 2001

Un interessante volume da tempo presente sugli scaffali delle librerie, che ci introduce nel mondo dei giovanissimi architetti di livello internazionale.

Taschen da tempo ormai sta pubblicando libri di qualità e prezzo incomparabili, rivolti decisamente al pubblico più giovane. Nel 2001 Jessica Thompson, giornalista londinese affermata nel campo della saggistica sull’architettura, ha proposto, tramite questo volume, 40 Studi di architettura tra i più attivi nel mondo. Tra questi MVRDV, Asymptote e UN Studio giusto per citarne alcuni. Il libro presenta, con le sue 560 pagine, le opere più significative, potremmo dire i manifesti, degli studi presi in esame. Non vi è un preciso filone a cui ricondurre i vari studi, i quali interpretano il modo di progettare a volte in modo del tutto differente. Dunque la Thompson sembra aver scelto studi ed architetti secondo la rilevanza internazionale e soprattutto l’età. Fattore determinante se si pensa a questo volume non come una semplice elencazione delle future generazioni di architetti ma quanto denuncia del fatto che, contrariamente a ciò che da più parti si proclama, le nuove generazioni sono attive e scalpitano per farsi largo tra tanto scetticismo. Questo discorso può essere trasposto esattamente anche per ciò che riguarda l’architettura di casa nostra. Nel libro è presente infatti lo Studio Archea di Firenze a rappresentare tra tanti spagnoli, francesi e tedeschi l’Italia. Purtroppo però la realtà italiana non è così conosciuta come quella di Paesi del calibro di Francia e Germania. Ma questa è un’altra storia…vi invitiamo ad approfondire con “GR, La generazione della rete” di 2A+P, Marco Brizzi e Luigi Prestinenza Puglisi.

La Redazione
Architettare.it è un Vortal dedicato ad architettura, design e lifestyle. Nasce nel 2000, come blog di studenti dell’Università di Architettura di Roma La Sapienza. Pubblica il primo articolo nell’Ottobre dello stesso anno e dalla data di fondazione ha ricevuto diversi apprezzamenti dalla critica e dal pubblico, tanto da essere uno dei siti più apprezzati e longevi del settore.
X