Festarte PLUG_IN [E]MOTION

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Il 2004-11-12 00:00:00

Di lusi8@archphoto.it
lusi8@archphoto.it
www.archphoto.it

Dal 22 ottobre torna l’appuntamento mensile con FestArte: l’incontro tra gli artisti, i curatori d’arte e le più innovative forme artistiche in fermento, che ha raccolto grandissimi successi alla sua prima edizione lo scorso anno. -La contaminazione delle arti, sta caratterizzando e caratterizzerà gli anni futuri, FestArte sta lavorando per la creazione di una nuova economia, per queste nuove generazioni di artisti, dal prodotto spesso non più tangibile come una fotografia o un quadro, un prodotto che si imprime in uno spazio interiore, legato allo spazio tempo; valente come uno spettacolo teatrale o cinematografico: i video, le performance, la net art, la urban art…..ecc. Noi abbiamo delle idee in merito…., che continueremo a sviluppare- Così ci racconta Lorena Benfatti, che ha dato vita a FestArte e che opera da più di 20 anni nel settore culturale e della comunicazione. QUESTA SERA: plug_in [e]motion con Performance Live: -la casa gonfiabile- altro_studio + Elastic group of artistic research + -Saporitmi- Pina Siotto. Video e Installazioni: Archphoto, moorroom Live -musica gonfiabile- Tiziano Lucci. Musica LapTop Set con i MIR. Di seguito vi raccontiamo il primo appuntamento Titolo: FIREheart a cura di Federica La Paglia Sezione Multimedia Video e Installazioni di Dennis Usher e Mariarosy Calleri – Sculture Sonore Interattive di David Genovesi – Performance di Fioralba Lombardo e Paolo Cingolani -Contributo video di Lucio Pari FIREheart è un ambiente multimediale, in cui gli elementi primordiali vivono accanto alle moderne tecnologie e la tradizione scultorea del passato viene riproposta in un rinnovato connubio tra cultura antica e richiami alla psichedelia e ai videoclip. L’artista, mimando il suo lavoro nello studio, inizia a far suonare le sculture, invitando gli spettatori a partecipare, in una sorta di jam session con le incessanti evoluzioni del fuoco. Il tutto accompagnato da nuove sonorità frutto della commistione tra musica e ritmi del lavoro del ferro, sottolineata anche da speciali performance corporali . MUSICA: XCOAST -laptop set- = a Raffaele Costantino e DJ Knuf, dj/producers tra i più attivi della scena italiana, uniscono il loro background per la musica nera e l’esperienza come dj/selecter dando vita a quel ritmo da loro battezzato con il nome di X Coast. Per l’occasione i due titolari del progetto si esibiranno in un laptop set dedicato alla tribalità ed al concetto socializzante del ritmo. Punto it: Via Libetta, 19. Ingresso gratuito, tessera annuale 3€.

download

X