Righe d’acqua: alla Fondazione il design nautico è protagonista

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Il 2004-04-14 00:00:00

Di Giulia Pellegrino
coordinamento.fondazione@ordinearchitetti.mi.it
www.ordinearchitetti.mi.it

Giovedì 15 aprile alle ore 21.00, presso la sede della Fondazione dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano in via Solferino 19, si concluderà il primo ciclo delle serate d’architettura 2004 con un appuntamento d’eccezione: -Righe d’acqua. Il design nautico tra interno ed esterno raccontato da alcuni protagonisti-. Attraverso la testimonianza di architetti, designer e alcuni dei protagonisti del mondo della vela, la serata vuole offrire un quadro sintetico ed esaustivo del design nautico, letto e interpretato secondo prospettive differenti che ne illustreranno, di volta in volta, gli aspetti tecnici e progettuali. Coordinati da Claudio Mazzanti, firma autorevole de “Il giornale della Vela”, prenderanno parte al dibattito il ViceDirettore del Dipartimento INDACO del Politecnico di Milano Silvia Piardi, da sempre interessata alle tematiche della sostenibilità ambientale, e i designer Lauriot Prévost e Van Peteghem, titolari dell’omonimo studio e progettisti di alcuni dei multiscafi che hanno dominato negli ultimi anni la scena internazionale, tra i quali il trimarano di Giovanni Soldini, 60’ TIM. Riccardo Bonadeo, armatore milanese, e Guido Maisto, skipper e titolare della GM YACHTING, società impegnata nella consulenza per l’ottimizzazione e la messa a punto delle navi destinate alle regate d’altura, forniranno un contributo critico a partire dalla loro particolare esperienza. Intervengono: Riccardo Bonadeo Guido Maisto Silvia Piardi Vincent Lauriot Prévost e Marc Van Peteghem Conduce: Claudio Mazzanti Ingresso libero

download

X