Il Cubismo. Rivoluzione e tradizione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su email

Il 2004-07-11 00:00:00

Di Studio Esseci
info@studioesseci.net
www.studioesseci.net

Ferrara, Palazzo dei Diamanti, 3 ottobre 2004 – 9 gennaio 2005 La mostra di Palazzo dei Diamanti, organizzata da Ferrara Arte e curata da Marilyn McCully, racconta lo sviluppo della più celebre avanguardia moderna, dalla sua nascita fino ai primi anni Venti del Novecento, presentando le opere dei suoi principali protagonisti – Picasso, Braque, Léger e Gris -, e quelle di altri grandi maestri del Novecento che si affiancarono a questa rivoluzione artistica, come Mondrian, Gleizes, Metzinger, Dufy, Derain, Marcoussis, Soffici e Severini. L’inedito percorso cronologico-tematico, che intende porre in evidenza il lavoro condotto dai cubisti sui soggetti tradizionali, accompagna il visitatore alla scoperta delle tappe cruciali del movimento. La rassegna prende le mosse da una piccola selezione di opere di Braque e Picasso che risalgono al 1908, quando i due artisti muovevano i primi passi nella creazione della nuova arte. Aperto tutti i giorni, feriali e festivi, lunedì incluso: dalla domenica al giovedì 9.00 – 19.00, venerdì e sabato 9.00 – 24.00 24, 25, 31 dicembre e 1 gennaio 9.00 – 20.00 Informazioni e Prevendita: Call Center Attività Culturali Tel. 0532.209988 – Fax. 0532.203064

download

X