Concorso 35w2 di Slow Wood

Posted · Add Comment

Progettare uno spazio living trasformabile di 35mq dove i particolari in legno rendano unico il progetto: questa è la sfida proposta da Slow Wood con il concorso 35w2 che parte oggi e terminerà in occasione della Milano Design Week 2017.

35 metri quadri. Cinque legni. Sette concept finalisti. Tre progetti vincitori.
Sono questi i numeri di 35w2, il concorso dedicato ad architetti, studi e interior designer indetto da Slow Wood che inizia oggi per culminare in occasione della Milano Design Week 2017 con la premiazione del vincitore.

35 metri quadrati sono, dunque, la sfida progettuale di un ambiente che si trasforma: una zona living di un appartamento in un palazzo d’epoca sito in Brera, nel cuore di Milano, che all’occorrenza possa diventare spazio per la convivialità.
Bostamarinide, Amaranto, Pero, Rovere Termotrattato e Abete Antico sono, invece, i cinque legni a disposizione dei partecipanti che dovranno, con un minimo di due legni affiancati a materiali più comuni, progettare soluzioni di arredo in grado di aumentare il valore percepito del progetto.
Obiettivo del concorso è, dunque, l’ideazione di uno spazio del tutto nuovo, versatile e ibrido, un vero e proprio sistema di arredo in grado di integrare armonicamente cucina e soggiorno in un gioco di trasformazioni che lo rendano ora zona living, ora luogo per la convivialità e dove i particolari in legno siano in grado di impreziosire il progetto.

35w2 è per Slow Wood la naturale continuazione di un’esperienza che dura ormai da tempo e che ha visto l’azienda organizzare una serie di incontri dedicati ad un pubblico di architetti e progettisti, con l’obiettivo di diffondere da un lato la propria expertise nel settore del legno, e dall’altro la moltitudine di possibilità che questo offre in ambito progettuale.
Slow Wood è, infatti, una giovane azienda situata in Brera, nel cuore del design milanese che, forte di competenza unica nella conoscenza del legno – che si traduce anche in una delle più significative xiloteche italiane – realizza interni su progetto dei propri clienti supportandoli in tutte le fasi, dalla selezione alla lavorazione, fornendo un apporto significativo in termini di individuazione di soluzioni consapevoli, sostenibili, in grado di ottimizzare e rendere efficiente il progetto.
Nei mesi passati gli incontri organizzati da Slow Wood in tutta Italia hanno riscosso un grande successo in termini di pubblico, tanto da portare oggi l’azienda a volersi nuovamente confrontare, in un modo del tutto nuovo, con architetti, progettisti e interior designer.

I concorrenti che sceglieranno di partecipare a 35w2 vedranno i propri progetti passare al vaglio di una giuria composta da sei personaggi di rilievo del settore.
Luisa Bocchietto, architetto e President Elect ICSID, Paolo Casati, Designer e Creative Director, fondatore di Fuorisalone.it e Brera Design District, Salvatore Leggiero, imprenditore Leggiero Real Estate S.r.l., Cristina Morozzi, Design Director of Education della Design School di Istituto Marangoni, Franco Raggi, Vicepresidente Ordine degli Architetti di Milano e Marco Sabetta, Direttore Generale Salone del Mobile e Direttore Centrale Relazioni Esterne Gruppo Federlegno Arredo, avranno l’importante compito di selezionare, al termine della prima fase di concorso che si concluderà lunedì 12 dicembre, i sette concept finalisti per arrivare a decretare, venerdì 20 gennaio 2017 i tre progetti vincitori che, oltre ad un premio in denaro, avranno la possibilità presentare il proprio progetto in occasione di un evento durante la Milano Design Week 2017.

Le settimane che trascorreranno, tra gennaio e aprile, saranno dedicate alla realizzazione del primo progetto classificato che verrà esposto negli spazi dello Slow Wood LabStore di Foro Bonaparte 44/A in occasione della settimana milanese del design dal 4 al 9 aprile 2017.

Come ogni progetto che realizza, Slow Wood ama creare collaborazioni e sinergie al fine di arricchire il risultato finale. Per 35w2, infatti, l’azienda ha scelto di avvalersi dell’importante collaborazione di Gervasoni, azienda leader nel settore degli imbottiti, che per il concorso metterà a disposizione dei partecipanti alcuni prodotti delle sue collezioni.

>>> Per ulteriori informazioni e bando di concorso: www.35w2.com

 

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: