Artistar Jewels 2017

Posted · Add Comment

Al via le selezioni per Artistar Jewels 2017

Artistar Jewels apre ufficialmente le porte a talentuosi esponenti del gioiello contemporaneo e svela le novità della quarta edizione

Riparte Artistar Jewels, un appuntamento imperdibile che vedrà i protagonisti del gioiello contemporaneo dal 23 al 26 febbraio 2017 per la prima volta all’interno della prestigiosa cornice di Palazzo Giureconsulti nel cuore di Milano.

Con oltre 200 creazioni selezionate per l’alto valore artistico, per la sperimentazione tecnica e la ricerca stilistica, Artistar Jewels, alla sua quarta edizione, è oggi un punto di riferimento nel panorama del gioiello contemporaneo. Una vetrina internazionale per artisti affermati e trampolino di lancio per creativi emergenti.

È l’unico contest in Italia, e uno dei pochi al mondo, che offre al pubblico una lettura inedita e trasversale sulle ultime evoluzioni del gioiello contemporaneo, che dà a tutti i designer selezionati l’eccezionale possibilità di vendere le proprie creazioni direttamente al pubblico tramite la piattaforma di shop online dedicata www.artistarjewels.come l’inserimento dei propri lavori in una pubblicazione distribuita a livello internazionale. Si tratta di un progetto volto ad anticipare quelle che sono le future tendenze del mercato e una delle prime realtà italiane che ha sfruttato le potenzialità della rete per implementare la commercializzazione del gioiello contemporaneo.

Anche per questa edizione i partecipanti vedranno pubblicate le proprie creazioni all’interno del volume Artistar Jewels 2017. Il libro, edito dalla casa editrice Logo Fausto Lupetti, sarà disponibile su una rete nazionale e internazionale: venduto in tutte le librerie in Italia e nelle principali capitali europee, e spedito a oltre 5000 addetti del settore. I testi introduttivi del volume saranno curati da Eugenia Gadaleta la quale, oltre a svolgere il ruolo di Marketing & Communication Manager di Artistar, curerà i contenuti speciali del volume Artistar Jewels 2017 insieme a Selene Oliva – giornalista moda freelance per Vogue.it e Cameralook.it Digital Specialist Fashion & Luxury.

Tante le novità legate a questo progetto per il 2017. Ad iniziare dall’inedita location di Palazzo Giureconsulti accuratamente scelta per la mostra a due passi dal Duomo che si terrà per la prima volta durante la Fashion Week dell’edizione di febbraio. Si tratta di un momento strategico e molto importante per Milano, una settimana in cui la città è in fermento, è al centro dell’attenzione mediatica e visitata da buyer internazionali provenienti da tutto il mondo.

Anche la giuria si compone di nuovi volti esperti di settore: Gianni De Liguoro Socio fondatore e stilista del famoso brand De Liguoro. Bianca Cappello – storica e critica del gioiello – Guido Solari – fondatore e titolare della Scuola orafa Ambrosiana di Milano via Savona, 20.

I tre vincitori avranno l’opportunità di partecipare gratuitamente ad Artistar Jewels 2018 e apparire all’interno dei contenuti speciali del libro che sarà pubblicato nel 2018. Per la prima volta, inoltre, vedranno le loro creazione tra le trenta, scelte dal team di Artistar.it tra tutti i selezionati, protagoniste di una mostra itinerante internazionale in prestigiose gallerie di settore.

Altra importante novità è rappresentata del’opportunità, per uno dei partecipanti, di collaborare con il brand di bijoux De Liguoro. Scelto direttamente dal fondatore e membro di giuria Giovanni De Liguoro, l’artista potrà contribuire alla personalizzazione di un gioiello della maison che entrerà in produzione. Una iniziativa volta a creare nuove sinergie e che rappresenta una perfetta sintesi tra tradizione e innovazione.

Per un designer under 27 selezionato La Scuola Orafa Ambrosiana di Milano offrirà la partecipazione gratuita al corso di Oreficieria Professionale per apprendere tutte le tecniche più importanti di laboratorio realizzando vari oggetti di oreficeria progettati dalla Scuola.

All’interno della mostra sarà dedicata una special area nella quale saranno esposte alcune creazioni della maison De Liguoro.

Artistar Jewels 2017 è un progetto di ampio respiro, teso a mostrare il pluralismo del gioiello contemporaneo nella sua infinita varietà in un momento storico di grande fermento culturale e artistico. Artistar Jewels valorizza la cultura contemporary del gioiello capace di esprimere, ogni edizione, un patrimonio di bellezza, saperi e conoscenze che lasciano il segno.

A febbraio 2016, durante la fashion week edizione di febbraio di Milano, saranno proclamati i vincitori nella location di Palazzo Giureconsulti.

Per partecipare ad Artistar Jewels 2017 si prega di inoltrare la domanda di partecipazione all’indirizzo mail selezione entro il 5 agosto 2016. Per ulteriori informazioni consultare il bando su www.artistar.it

ARTISTAR JEWELS PROFILE: Artistar Jewels è l’evento annuale che promuove il gioiello contemporaneo a livello internazionale. Una vetrina importante per artisti affermati e un trampolino di lancio per i designer emergenti. Fondato nel 2012 a Milano dal designer Enzo Carbone, l’evento è cresciuto nel tempo e conta oltre 100 designer ogni edizione. Il collettivo di Artistar composto da artisti, architetti, giornalisti e esperti di comunicazione vuole essere un punto di riferimento nel settore promuovendo i contemporary jewellery makers in Italia e nel mondo attraverso numerose iniziative. Lo shop on line www.artistarjewels.com è una vetrina virtuale per divulgare facilmente e in tempo reale la propria creatività e vendere le loro creazioni. Chi visita il sito può ammirare i pezzi esposti, conoscere la filosofia progettuale di chi li crea ed entrare in contatto con gli artisti. Periodicamente sono proposti concorsi, workshop gratuiti, partecipazioni ad eventi, partnership commerciali. Tutti i partecipanti al contest sono inseriti nella prestigiosa pubblicazione edita da Logo Fausto Lupetti Editore distribuita in Italia e nelle principali capitali europee.

CS_ArtistarJewels2017_Quarta_Edizione.docx

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: