Una Piazza dedicata a Fabrizio De André

Posted · Add Comment

Lo studio di architettura Alvisi Kirimoto + Partners è stato incaricato dall’Unione dei Comuni Alta Gallura di progettare la piazza dedicata a Fabrizio De André. Piazza Faber celebrerà la forte passione che il cantautore aveva per la Sardegna e la Gallura attraverso un’installazione leggera, caratterizzata da una varietà di vele di tela colorate che fluttuano nel cielo.

Nato da un’idea di Renzo Piano e sviluppato dallo studio Alvisi Kirimoto + Partners, che vanta una lunga  collaborazione con l’architetto genovese, il progetto celebra la luce e il colore del paesaggio della Gallura.
L’intervento valorizza la piazza del mercato di Tempio Pausania.
La piazza, circondata da edifici storici prevalentemente settecenteschi, costruiti con blocchi di pietra calcarea lasciata a faccia vista e caratterizzata da una pavimentazione in san pietrini, si raggiunge attraverso strade strette che offrono interessanti scorci sullo spazio aperto.
Qui il progetto affidato agli architetti Massimo Alvisi e Junko Kirimoto prevede la realizzazione di una serie di elementi sospesi, che sullo sfondo hanno la cortina di edifici in pietra e le arcate del vecchio mercato.
Vele di tela colorate fluttuano nel cielo, come trasportate dal vento e posate, in un equilibrio mutevole, su una tela di fili tesi tra gli edifici.
L’idea dell’architetto Renzo Piano di realizzare una “ragnatela” che fermasse i colori della luce si traduce in un gioco leggero e mutevole fatto di funi, teli, colori che non toccano la piazza, ma la ombreggiano e la colorano. E quando le vele sono chiuse, “12 matite colorate” sembrano sospese tra le pareti di calcaree.

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: