Infiniti Design Contest

Posted · Add Comment

Il design di Philippe Tabet vince il concorso “Club Cafè”.

Creatività, innovazione e tecnologia sono tre caratteristiche sempre presenti nei prodotti di Infiniti. Queste stesse peculiarità sono emerse con forza anche nel progetto di Philippe Tabet, “Ruelle”, che la giuria ha designato come vincitore dell’Infiniti Design contest 2014, dal titolo “Club Cafè”. La quarta edizione del Design contest di Infiniti proponeva un tema non semplice da trattare per i designers: realizzare l’abbinata sedia + tavolo da caffetteria, pensata per la collettività. Degli oltre 500 progetti, giunti da ben 28 Paesi in tutto il mondo, l’elaborato del giovane progettista francese è apparso, all’unanimità, quello che meglio rispondeva alle indicazioni fornite dal bando. Philippe Tabet con “Ruelle” ha adeguatamente considerato non solo i valori e l’identità del marchio Infiniti, ma anche i requisiti ergonomici e di progettazione eco-sostenibile richiesti. Ruelle è una collezione composta da tavolo e sedia, che si distingue per le linee pulite e soprattutto per un interessante utilizzo dei materiali: molto differenti fra loro (legno, alluminio, ghisa, metallo estruso) ma combinati in maniera sapiente. Ruelle si è da subito mostrata alla giuria come una serie dalla personalità ben definita, nata da un’approfondita analisi dell’azienda e di quanto richiesto dal bando. Philippe Tabet è nato a Versailles, in Francia. Nel 2009 dopo la laurea in Design Industriale presso lʼEcole de Condé Lyon, si traferisce a Milano dove vive e lavora. A partire dallo stesso 2009 ha collaborato con Betc Design a Parigi, Odo Fioravanti e Fattorini Rizzini & Partners a Milano. Nel 2013 ha avviato il suo studio con sede a Milano, lavorando con brand quali Miniforms, XSories e Incipit.

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: