Juzgados de Guardia, CJM, Madrid

Posted · Add Comment

La sede de Juzgados de Guardia del C.J.M. è stata concepita come un elemento minerale, un volume puro, scuro e brillante, che come una pietra d’onice manifesta la sua struttura interna, le sue venature a seconda dei differenti tagli che le si praticano, come applicazione rigorosa di una logica matematica legata all’intima struttura del materiale. Il volume é tagliato in tre punti che definiscono la forma dell’edificio.Un primo taglio definisce l’altezza dell’edificio a 20 m, un altro taglio obliquo genera l’accesso all’edificio mentre un terzo taglio crea un patio di luce per le zone di riposo e i dormitori per i giudici alla pianta -1. All’interno l’edificio è perforato da tre patii di luce la cui forma è generata dall’intersezione delle nervature della copertura e modificano la loro sezione man mano che entrano al cuore dell’edificio. A livello distributivo gli spazi si organizzano radialmente attorno ad un cuore pubblico riconoscibile, illuminato dai tre patii interiori. Le secgreterie sono organizzate come grandi spazi liberi, e si collocano come elementi semi pubblici compresi tra i pati e la circolazione ristretta, mentre gli uffici dei giudici etc. si trovano tutti in facciata, godendo dell’illuminazione naturale e della vista sul verde circostante. La facciata è stata disegnata come un doppio muro ventilato che si adatta perfettamente alle nuove esigenze bioclimatiche. Il vetro esterno conferisce l’aspetto minerale all complesso, essendo praticamente opaco all’osservatore esterno e completamente trasparente per i fruitori dell’edificio.Le venature si materializzano come profili ad U in acciaio laminato laccato bianco che rendono la facciata strutturale.

 
 

Comments are closed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: