CASA ALFRED

Posted · Add Comment

L’intervento è stato attuato su di un lotto nella periferia del Comune di Piangipane, nella provincia di Ravenna. Ogni lotto, tra i 9 pianificati (più uno riservato alla progettazione di una costruzione a più piani), è a sua volta suddiviso in 4 parti di eguale misura pari ad una superficie edificabile, ciascuno, di 90mq e con un area da destinarsi a verde privato che varia dai 75mq ai 120mq. Sono stati così individuati due lotti 1 e 2, sui quali sono state progettate 4 unità abitative. La prima (casa PENN) è estesa all’intero lotto1 corrispondente a 4 sottounità;per questo intervento è stata scelta l’area più a nord in modo da poter concedere alla villa una maggiore riservatezza e libertà dati i servizi che essa offre. Nel lotto2 sono state studiate 3 unità abitative di differenti metrature e tipologie, di cui l’unità A (casa HORST) dispota su 2 livelli per una superfice complessiva pari a 150mq;l’unità B (casa HALFRED)di dimensioni pari a 250mq che si sviluppa in corrispondenza di 2 dei sottolotti tra i 4 utilizzabili, anch’essa disposta su due livelli ed infine l’unità C (casa EDWARD) di dimesioni piu’ ridotte, 75mq, sviluppata nelle libertà del loft, dotata di un salotto giardino vetrato posto al secondo livello. Ogni unità è stata studiata in funzione dei vincoli dimensionistici del tema, assolutamente indipendenti l’una dall’altra nella possibilità di effettuare accorpamenti simmetrici e-o differenti da quello proposto. La scelta di dedicare ogni progetto ad un grande fotografo del XXsecolo è dovuta dalle caratteristiche dell’architettura che qualifica questi 4 progetti che è nata e si rispecchia nel percorso professionale e stilistico che ognuno dei corrispondenti quattro artisti ha maturato nel corso della sua carriera. Quattro progetti che si orientano su uno stile semplice, puro e definito, caratterizzato, ognuno, dalla luce e il modo in cui essa incide sugli ambienti, dai volumi che li compongono e ne configurano lo spazio, dal design e dalla struttura, dalla qualità dei materiali che acquisiscono un’importanza fondamentale a scapito di ogni forma di decorazione o ornamento, senza concessioni alla comodità o alle evocazioni non necessarie. Quattro CASE appartenenti ad un’unica architettura che utilizza forme concrete, pensate per relazionarsi con l’ambiente circostante, con un’identità definita dalla funzionalità, la purezza delle linee e le forme geometriche. Nelle immagini in alto CASA ALFRED, uno spazio con una propria storia, vissuta con stile contemporaneo. Il verde esterno come una straordinaria scenografia: materiali che si intrecciano in un progetto di respiro e di pura geometricità.

 
 

Comments are closed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: