ampliamento della biblioteca nazionale di Ljubljana

Posted · Add Comment

Il progetto si sofferma sulla progettazione dello spazio tra due involucri: quello opaco del volume della biblioteca, più interno, e quello trasparente più esterno che assolve funzioni di natura bioclimatica. La ricerca sperimentale fatta a partire da trovare una struttura all’ involucro formato da lastre di vetro, si basa sulla ricerca di una forma che non sia più autoreferenziale, ma che, invece, si faccia carico di tutte le variabili presenti in un progetto di architettura. Sulla base di questo il concept architettonico si serve di MANONE” e non più

 
 

Comments are closed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: