toBEeco 2012

Posted · Add Comment

toBEeco 2012
Al via la terza edizione con 26 progetti inediti in concorso nel segno dell’eco-design

Si è aperta la terza edizione toBEeco, il programma di sostegno e promozione del design eco- compatibile che ha l’obiettivo di far emergere giovani talenti creativi. Bellezza, rispetto per l’ambiente e sostenibilità economica sono i punti forti dei 26 progetti inediti in mostra negli spazi di Expocasa 2012. Inoltre workshop, mostre e incontri con enti e associazioni che si occupano di sostenibilità ambientale animano il villaggio dell’eco-design.

Si è aperta, nell’ambito di Expocasa 2012, la terza edizione di toBEeco, il programma di sostegno e promozione del design eco-compatibile, nato con l’obiettivo di far emergere e dare visibilità alla creatività in chiave “eco”.
In mostra nel Padiglione 2 del Lingotto Fiere di Torino, fino all’11 marzo, ci saranno 26 progetti inediti e originali, presentati da designer, architetti e creativi che si confrontano quest’anno sul tema dell’En&rgia.

Energia intesa come creatività, inventiva e genialità messe in campo per ripensare oggetti di uso quotidiano, ridando nuova vita a materiali e prodotti, riciclando con nuove funzioni elettrodomestici o complementi d’arredo, rendendo più efficiente ed ecologico il processo di produzione o l’utilizzo stesso degli oggetti.
“L’intelligenza del progetto non sta soltanto nei materiali usati – spiega Alessandra Chiti, curatrice di toBEeco – ma nel fare entrare il prodotto in un ciclo di vita non dannoso per l’ambiente”.

Bellezza, rispetto per l’ambiente e sostenibilità, anche economica, sono i tre punti forti che accomunano i prototipi in gara per toBEeco 2012, suddivisi in quattro aree tematiche: Interior Design (arredamento e accessori per la casa), Kids (giocattoli e prodotti dedicati ai più piccoli), Hi-Tech (tecnologia a basso consumo), Fashion (abiti, borse, gioielli e altri accessori di abbigliamento). I creativi in concorso hanno a disposizione uno spazio dove presentare i loro progetti inediti, e inoltre hanno la possibilità di mettere in vendita diretta al pubblico altri progetti-prodotti attinenti al tema, anche se già in produzione.

Nei giorni di Expocasa una giuria composta da designer, progettisti, professionisti del settore, giornalisti selezionerà i tre progetti che meglio interpretano i parametri di energia creativa, produttiva, commerciale e di comunicazione, assegnando ai primi tre classificati premi di 1.000, 750 e 500 euro offerti da Amiat. I vincitori saranno rivelati sabato 10 marzo alle 18, nell’Area Incontri toBEeco.

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: