Progettisti “in verde”

Posted · Add Comment

Giardini d’Autore, la mostra mercato dedicata al mondo del giardino, presenta anche quest’anno il progetto “Green Carpet”: giovani designer propongono idee innovative per l’outdoor.
Appuntamento da venerdì 16 a domenica 18 marzo a Villa Lodi Fè, Riccione
Riccione, 13 febbraio 2012_Ritorna la tanto attesa edizione primaverile della rassegna florovivaistica dedicata agli amanti del giardino. Vivaisti provenienti da tutta Italia colorano con collezioni botaniche uniche il weekend riccionese.

Addentrandosi nello splendido giardino di Villa Lodi Fè ci si potrà perdere tra i profumi di piante aromatiche, rose antiche e moderne; osservare il colore di orchidee, camelie, peonie, ellebori e azalee in fiore e sarà difficile non lasciarsi tentare delle piante afrodisiache o farsi affascinare dalla tenacia delle piante rampicanti. È consigliabile guardare ma non toccare le pungenti piante grasse, affinare l’olfatto tra agrumi e alberi da frutto e aguzzare la vista tra piante acquatiche, piante per api e farfalle.
Nelle tre giornate dell’evento i visitatori avranno la possibilità di acquistare direttamente dai migliori vivai italiani piante, bulbi e semi per cimentarsi nella creazione di veri e propri Giardini d’Autore.
Come ogni anno professionisti e non potranno condividere la passione per il verde e per l’artigianato artistico di qualità, in un ambiente ricco di stimoli per arredare con originalità casa e giardino.
In primavera, ciclicamente sboccia il progetto Green Carpet, uno spazio dedicato a giovani designer e progettisti che hanno la possibilità di presentare le loro idee del vivere verde. Un’idea che parte dalla volontà di ripensare gli spazi verdi sia pubblici che privati sotto una visione nuova e con temporanea.
Tra le presenze da segnalare in questa edizione 2012 il progetto di “Ofelia Tuttotorna”, uno spazio nato dalla voglia di accogliere creazioni che si sono ribellate al loro destino. Strumenti sfuggiti al loro uso quotidiano e divenuti qualcos’altro per opera delle mani creative di giovani e sconosciuti designer che hanno scelto l’artigianato ed il “pezzo unico”. Eco alcune delle proposte: la lampada da terra Tree Metal con la base di gesso, il tronco d’albero a stelo ed una nuvola di zanzariera metallica; la colorata e spiritosa collezione Vasi Outdoor maxi realizzati interamente inmaterie plastiche di recupero; l’Erbavoglio, il simpatico giardino da tavolo destinato a coloro che vogliono abbellire l’ufficio o la casa con un angolo verde originale. Inoltre, insieme a Ofelia Tuttotorna, saranno attivati anche laboratori creativi che si terranno nelle tre giornate di Giardini d’Autore.
L’Associazione “Ri-QUADRO” per Boulevard dei paesaggi partecipa con “RI-CITY”, un progetto di ricerca, sensibilizzazione e divulgazione sui temi della mobilità lenta in città, in particolare sulla conoscenza del percorso di “Boulevard dei Paesaggi Riccione”.
Altra presenza importante quella di Neò – Natura su misura – studio di architettura e progettazione creativa di spazi verdi, dove il giardino esce dal suo essere espressione di bellezza e diventa ambasciatore di attenzione verso il paesaggio. Si risveglia la coscienza di ciascuno nell’attivarsi con tanti piccoli gesti ripetuti da un gran numero di persone, come piantare un albero o curare un giardino. La creatività e la competenza tecnica di Elisa Campra, agronomo e architetto paesaggista, danno vita a soluzioni sostenibili e originali, mentre nella showroom, curata da Laura Campra, i progetti trovano il loro completamento con arredi, strutture e accessori.
Infine il progetto “Green Life” nato da un’idea dell’Architetto Manolo Benvenuti, da anni collaboratore di Giardini d’Autore. Mobili e oggetti di uso quotidiano oramai dismessi ri- prenderanno vita grazie alla creatività dei ragazzi del Liceo Artitisco Federico Fellini di Riccione e si traformeranno per ospitare piante e fiori: un’estremizzazione del verde che diviene il prolungamento della casa e bene da curare e valorizzare.
Nelle tre giornate della manifestazione saranno attivati corsi per piccoli e grandi giardinieri. Il pubblico di Giardini d’Autore potrà partecipare all’iniziativa a cura dell’Associazione Maestri di Giardino: “Apprendisti Giardinieri”- mini appuntamenti presso gli stand dei vivaisti presenti per conoscere tecniche e segreti sulle piante, oppure scegliere il laboratorio di composizione floreale, per dare spazio a fantasia e manualità. Per la prima volta inoltre verrà presentato l’orto sinergico, ovvero l’arte di coltivare la terra lasciando fare alla natura.
La rassegna florovivaistica diventa inoltre una splendida occasione per scoprire il territorio grazie alle idee weekend proposte dal Consorzio Costa Hotels Riccione.
La mostra rimane aperta nelle giornate di venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 marzo con orario continuato dalle ore 9.30 alle ore 18.30. Il costo del biglietto d’ingresso è di 4 euro. Entrata gratuita per i ragazzi sotto i 16 anni.

Tutte le informazioni sull’evento sono disponibili sul sito: www.giardinidautore.net
L’evento è organizzato da eStudio srl con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Rimini, del Comune di Riccione e l’adesione di Adipa e AIAPP Triveneto ed Emilia Romagna.
Giardini d’Autore: eStudio srl – via Carlo Botta 72 – 47891 Dogana RSM t. 0549 905618 – m. 339 7028961 info@event-studio.it

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: