Habita 2012

Posted · Add Comment

Dal 21 al 29 gennaio 2012

Le Ciminiere di Catania
IL SALONE DELL’ARREDAMENTO “HABITA” APRE LA STAGIONE FIERISTICA 2012

Poco meno di un anno fa Eurofiere salutava la decima edizione del Salone dell’arredamento, promettendo importanti novità: cambia il volto di “Habita” – con un innovativo restyling del logo e del sito – pronto ad accogliere i suoi visitatori dal 21 al 29 gennaio 2012 al polo fieristico Le Ciminiere.

«La casa, si sa, è il nostro porto sicuro – afferma il direttore di Eurofiere Alessandro Lanzafame –  rimodernarla o semplicemente cambiare un dettaglio con qualche complemento d’arredo o il giusto suggerimento è un desiderio che accomuna gran parte di noi, che si tratti di una coppia, di una famiglia o di un single. Quello di Habita è dunque uno spazio aperto a tutti, che si focalizza ancora una volta sulle sperimentazioni di geniali designer e progettisti, offrendo un ricco ventaglio di ambientazioni, caratterizzate dai must dell’arredamento: comfort, innovazione, qualità e convenienza. Protagonista indiscusso sarà il “made in Italy”, con una panoramica sulle ultime tendenze. Inizieremo al meglio la nuova stagione fieristica, ed è solo la prima sorpresa di Eurofiere».

Quest’anno “Habita” vanterà la partecipazione dell’Ordine e della Fondazione degli Architetti di Catania e del Coordinamento Giovani Architetti (Coga) che proporranno interessanti momenti di approfondimento ed eventi dedicati all’architettura contemporanea.

Saranno proposte in esclusiva le anteprime di cucine e pareti attrezzate presentate ufficialmente al Salone Internazione del Mobile di Milano 2011 e un focus espositivo sull’arredo bagno: cromoterapia, idromassaggio, ma anche sauna, bagno turco, idee sul collocamento dei sanitari o per la scelta della rubinetteria. Dal classico all’hi tech, dal calore dei legni più pregiati al design più estroso e sorprendente che, insieme alle proposte per gli interni e gli esterni, completa idealmente il viaggio di Habita attraverso le mille sfumature dell’arredare.

La razionale suddivisione degli stand che racchiudono specifici settori e la semplificazione del layout con percorsi obbligati in un ambiente raffinato permetteranno di coinvolgere un pubblico sempre più vasto e numeroso. Partner d’eccezione saranno “Veneta Cucine” con un’esposizione esclusiva in stile classico e moderno, e “ID Italian Design” che proporrà in fiera oggetti di  design progettati dai migliori rappresentanti dell’italian style e realizzati artigianalmente in pelle e cuoio.

«La nostra forza – conclude Lanzafame – è che ci riconoscono come riferimento per l’incontro tra domanda e offerta nel mondo dell’arredamento, facendo di “Habita” una realtà polivalente: una fiera di consulenza, uno studio di progettazione, un laboratorio di design e architettura d’interni, rigorosamente aperto a tutti, amanti del buon vivere e addetti ai lavori». Infine, non mancheranno gli eventi collaterali: una galleria di appuntamenti che allieterà i visitatori lungo un itinerario esclusivo e ineguagliabile di esperienze, con percorsi tematici lungo un parterre eccezionale composto dal gotha dei brand settoriali.

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: