SAIE 2011

Posted · Add Comment

Durante il Saie dal 4 all’8 ottobre un programma costruito da BolognaFiere con la Provincia, il Comune e gli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri con oltre 50 eventi, nelle piazze e negli studi degli architetti e degli ingegneri bolognesi.
In occasione del Saie, Salone Internazionale dell’Edilizia, che si svolge a BolognaFiere dal 5 all’8 ottobre la città di Bologna sarà teatro di una 5 giorni dedicata all’architettura al servizio delle città nella nuova riqualificazione urbana, in una nuova formula aperta a dialogare con i cittadini. SAIE OFF è il fuori salone organizzato e promosso da BolognaFiere con Il Comune, la provincia di Bologna, la Regione Emilia Romagna, l’Ordine degli Architetti e l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bologna e il Dipartimento di Architettura e Pianificazione Territoriale dell’Università di Bologna. Ben quaranta studi di architettura in città apriranno le porte ai visitatori durante le giornate del Saie nel dopo fiera, per organizzare eventi, illustrare progetti e avvicinare esperti e non all’architettura del futuro che raccoglie la sfida del nuovo
sviluppo urbano. Oltre agli studi privati, anche sette location cittadine ospiteranno gli eventi istituzionali che parleranno di architettura urbanistica e nuove tecnologie nel costruire e abitare per i cittadini. Una squadra di professionalità che ha deciso di mettersi in gioco proprio portando in strada i temi che si discuteranno in fiera durante il Saie. Per Duccio Campagnoli, Presidente di BolognaFiere: . Una cinque giorni che cambierà il volto di Bologna, ma che è anche un esempio di come in futuro si lavorerà in sinergia tra Palazzo d’Accursio e Via Michelino.
Secondo l’assessore agli Affari Istituzionali del Comune di Bologna, Matteo Lepore che in merito ha dichiarato:
Una squadra composta anche dalla provincia per l’Assessore Giacomo Venturi: deve guidare nel mare dell’innovazione: SAIE OFF ne rappresenta la sintesi che entra in città, tra i suoi abitanti, il cuore del SAIE entra in città e il cuore di Bologna entra nel SAIE.

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: