Erratic language in architectural narratives

Posted · Add Comment

ERRATIC LANGUAGE IN ARCHITECTURAL NARRATIVES
Al MAXXI con il film di Alena Hanzlová sul primo edificio di SANAA in Europa

la Zollverein School of Management and Design di SANAA (Kazuyo Sejima & Ryue Nishizawa) è protagonista del film di Alena Hanzlová che sarà presentato al MAXXI www.fondazionemaxxi.it di Roma il prossimo 4 ottobre alle 20:30 a conclusione del programma ARCHITECTURE VISIONS. Erratic language in architectural narratives avviato nello scorso luglio. Il primo edificio realizzato da SANAA in Europa, costruito nell’ambito del più vasto programma di recupero della vecchia area mineraria di Zollverein a Essen secondo il masterplan redatto da Rem Koolhaas e Floris Alkemade (OMA), è osservato dalla telecamera di Alena Hanzlová alla ricerca di una una conoscenza diretta dell’oggetto architettonico e del vissuto quotidiano dei suoi spazi. La invitiamo a raggiungerci per partecipare alla presentazione.

Con la proiezione del film, alla quale sarà presente l’autrice, si compie il percorso intorno ai linguaggi erratici nelle visioni di architettura che MAXXI e Image ARCHIVE hanno proposto al pubblico nell’ambito del programma YAP MAXXI. Le sei serate, i tre film, le 25 opere presentate nel giardino del museo progettato da Zaha Hadid si sono affermati come occasione di confronto su alcune non trascurabili manifestazioni della ricerca architettonica contemporanea. I temi proposti per osservare le opere, “PLAYING ON THE SCENE”, “THE ARCHITECT’S MICRONARRATIVES” e l’ultimo, nell’ambito del quale si presenta il film sulla Zollverein School of Management and Design, “BUILDINGS IN THE SPOTLIGHT”, hanno dato luogo a grandi trasvolate sull’architettura degli ultimi anni. Nel comporre il percorso Marco Brizzi e Paola Ricco, che hanno selezionato opere raccolte da Image ARCHIVE, hanno privilegiato le idee e le ricerche creative di giovani studi di architettura di diversi Paesi; rivolto lo sguardo alle opere dei protagonisti; evidenziato alcune delle opportunità e delle contraddizioni che accompagnano l’uso di un mezzo sempre più popolare tra gli strumenti di comunicazione dell’architettura contemporanea.

Image ARCHIVE www.image-web.org/archive è l’archivio che Image dedica dal 1997 alla raccolta, alla conservazione e alla valorizzazione del video di architettura. Tra le sue funzioni la selezione, la circolazione e lo studio dei documenti audiovisivi che accompagnano la produzione architettonica contemporanea. Image ARCHIVE supporta il programma di BEYOND MEDIA www.beyondmedia.it, il festival internazionale di architettura e media che si svolge a Firenze dal 1997. Nato per presentare e mettere a confronto opere video di architettura BEYOND MEDIA si è progressivamente affermato, nel corso delle sue edizioni, come una delle più qualificate iniziative al mondo dedicate all’indagine dei più ampi rapporti che legano l’architettura e i media.

Il programma di video di architettura ARCHITECTURE VISIONS al MAXXI è curato da Image ARCHIVE.

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: