Tadao Ando

Posted · Add Comment

Official Site : www.designboom….

Nasce a Osaka nel 1941. Autodidatta. Dopo i molti viaggi intrapresi in Europa, America e Africa apre subito il suo studio: “Tadao Ando Architect & Associates” sempre a Osaka.
La sua prima realizzazione di abitazioni unifamiliari è del 1972.

Nel 1976 con la costruzione della casa Azuma, Ando si segnala ai critici più importanti del panorama mondiale. E grazie proprio a questa realizzazione vince il Premio annuale assegato dall’Architectural Institute of Japan.

Nel 1983 completa il primo nucleo del complesso residenziale Rokko a Kobe grazie al quale vince il Japanese Cultural Design Prize.

Nel 1985 al culmine della sua fama riceve l’Alvar Aalto Medal dalla Associazione degli architetti finlandesi.

Nel 1986 dopo la fine dei lavori per la cappella sul monte Rokko riceve il Mainichi Art Prize.

Nel 1988 si chiude la costruzione della cappella sull’acqua nell’isola di Hokkaido. Sempre nello stesso anno vince l’Isoya Yoshida Award.

Nell’anno successivo l’architetto completa una serie di opere di grande rilievo che lo portano a ricevere la Medaille d’or de l’Academie d’Architecture francese.

Nel 1991 vengono completati il Museo della letteratura e altre strutture pubblice di rilievo. Viene nominato Honorary Fellow dell’American Institute of Architects e gli viene assegnato l’Arnold W. Brunner Memorial Prize.

Nel 1993 viene nominato Honorary Fellow del RIBA. Tadao Ando ha insegnato in alcune università americane tra le quali Yale, Columbia e Harvard.

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: