NATURAL BORN OBJECT DESIGN AWARD

Posted · Add Comment

La rivista Nemeton High Green Tech e Promoverde, con il patrocinio di ADI Associazione Design Industriale e in collaborazione con Unacoma Service, lanciano la prima edizione del concorso internazionale NATURAL BORN OBJECT DESIGN AWARD, che mira a promuovere l’uso dell’elemento vegetale vivo all’interno della casa, con la sua applicazione agli oggetti di uso quotidiano. Il premio vuole sviluppare una maggiore consapevolezza nei confronti dell’elemento vegetale in relazione alla cultura del design e a quella del florovivaismo. Gli oggetti selezionati dovranno contenere elementi vegetali vivi, scelti per poter durare per la tutta la vita funzionale dell’oggetto. Si dovrà tenere conto di elementi quali la manutenzione, la cura, la luce, i substrati, il ricambio eventuale della vegetazione e quanto altro faccia in modo di rendere possibile la vita alle piante scelte. Al concorso possono partecipare designer, architetti, progettisti, scuole di design, studenti regolarmente a corsi di design e progettazione, alle Facoltà di Architettura e di Agraria. Una selezione dei progetti verrà documentata con la realizzazione di un volume dedicato al Premio. Per partecipare al concorso è necessaria una preiscrizione entro il 20 aprile 2011 e la consegna dei progetti entro il 20 maggio 2011. Ulteriori informazioni, scheda di partecipazione e bando si trovano sul sito www.nemetonmagazine.net.

Come sta avvenendo nell’architettura, dove l’applicazione delle high green technology è ormai un fatto consolidato attraverso la diffusione delle applicazioni di verde tecnico come il verde pensile, il verde verticale e le biopiscine, che hanno dimostrato di essere un valido ed efficace strumento per la costruzione delle nuove città ad orientamento ecologico. L’elemento vegetale è di fatto entrato fra i materiali di costruzione sostenibili per le sue indiscutibili e dimostrate qualità che ne fanno uno strumento ormai indispensabile per raggiungere gli obbiettivi posti dal protocollo di Kyoto.

Ora anche nel design l’elemento vegetale può trovare un suo spazio utile alla diffusione dell’idea di sostenibilità e di benessere. Stanno nascendo da qualche anno, in maniera spontanea e intuitiva, proposte che integrano le piante negli oggetti di uso quotidiano. Il tema è nuovo, per il settore e per i progettisti, ma è importante perché mette in luce il nocciolo della proposta dell’architettura sostenibile: il tempo. E’ il Tempo il vero protagonista del progetto ecologico, e con lui, la cura che ogni progetto richiede. Quando un oggetto, dal cucchiaio alla città, contiene un elemento vegetale vivo come propria parte integrante, la cura che ogni essere vivente richiede diventa parte integrante del progetto e ne condiziona le scelte ponendo la variabile tempo come imprescindibile.

Organizzazione

Nemeton High Green Tech Magazine, Promoverde, in collaborazione con Unacoma Service.

Patrocinio

ADI Associazione Design Industriale

Media Partner

Flortecnica; .eco, l’educazione sostenibile; Greenline; Lineaverde; cuturadelverde.it

Scadenza

Preiscrizione: 20 aprile 2011

Consegna progetti: 20 maggio 2011

Bando e ulteriori informazioni disponibili su

www.nemetonmagazine.net

Info: nbo@nemetonmagazine.net

 
 

Rispondi

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: